Transiberiana Mosca-Vladivostok

Scopri di più

Sono già cent’anni che questa tratta ferroviaria è la più importante del paese. Sono 9288 km dall’Europa all’Asia, dalla riva del Volga all’Oceano pacifico, attraverso la steppaa, la taiga, i valichi di montagna e i grandi fiumi. Il viaggio nella storia russa dalla conquista della Siberia, alle tragiche pagine del confino e dei lager verso i titanici progetti industriali dell’URSS.

Abbiamo incluso le cinque fermate più popolari: Mosca, Kazan’, Ekaterinburg, Irkutsk, Bajkal e Vladivostok. Ogni fermata presuppone il pernottamento in hotel. Due lunghe tratte in treno da Ekaterinburg a Irkutsk e dal Bajkal a Vladivostok.

Arricchite il percorso con le fermate preferite a vostra scelta: Nizhnij Novgorod alla confluenza dei fiumi Volga e Oki, le più antiche città della Siberia, lontano dalla Transiberiana, Tobol’sk e Tomsk, visitate una famiglia di allevatori di cavalli sui monti Altaj, di vecchi credenti in Buriazia o l’unicale museo del ponte, a conclusione della costruzione della Transiberiana, a Khabarovsk.

Guida visiva al viaggio

img
img
img
img
img
img
img
img
img
img
img
img
img

Itinerario

Arrivo a Mosca. Incontro con l’autista nella sala degli arrivi (cartello “Artel Trojka”). Trasferimento in hotel in auto con autista. Sistemazione in albergo.

Incontro con la vostra guida alla reception dell’hotel. Iniziate la giornata con una passeggiata panoramica per Mosca, per visitare la Piazza Rossa e i principali monumenti del centro storico. Dopo pranzo visiterete il Cremlino e le sue chiese. A conclusione della giornata visiterete la Cattedrale di Cristo Salvatore, e il ponte Patrjarshij che si trova subito dietro, ammirate la vista panoramica del Cremlino e della Moscova. Incontro alla sera con l’autista alla reception del vostro hotel. Trasferimento alla stazione Kazanskij in auto. Partenza per Kazan’ con il treno di notte. Il vostro viaggio per la Russia ha avuto inizio!

Nella luce del mattino dai finestrini del treno risplendono le grandi volute del Volga, il principale fiume della parte europea della Russia. Nei dintorni di Kazan’ la sua larghezza raggiunge i dieci chilometri. Qualche minuto prima dell’arrivo sul monte si intravedono il Cremlino di pietra bianca del XVI secolo e il minareto della moschea Kul-Sharik. Incontro di fronte al vagone con l’autista con cartello “Artel Trojka”. Trasferimento in hotel, per lasciare i bagagli. Escursione panoramica a piedi di Kazan’ con visita al Cremlino e al centro storico. Pernottamento a Kazan’.

Dopo la colazione in hotel, incontro alla reception con la vostra guida. Iniziate la giornata con una passeggiata lungo in Volga su un tram passeggeri fluviale. Viene utilizzato dagli abitanti del posto per raggiungere le proprie dache, che si trovano lungo la riva del fiume. Escursione per l’isola Svijazhsk con visita al museo della storia dell’isola e al Monastero Uspenskij. Rientro a Kazan’ in automobile. Tempo libero. Alla sera incontro con l’autista alla reception dell’hotel e trasferimento in stazione. Partenza per Ekaterinburg.

Poco prima dell’arrivo a Ekaterinburg, dai finestrini del treno vedrete la zona pedemontana delle montagne Uralskij, colline boschive di modesta altezza. Inizia a cambiare la natura: il bosco misto di betulla e pino viene sostituito dalla taiga e si arricchisce di abeti, abeti bianchi e larici. A Ekaterinburg incontro con l’autista di fronte al vostro vagone. Trasferimento in hotel. Escursione panoramica per Ekaterinburg con visita alla Cattedrale del Sangue, eretta sul luogo dove fu fucilata la famiglia dell’imperatore Nikolaj II. Pernottamento a Ekaterinburg.

Dopo la colazione in hotel incontro con la vostra guida alla reception. Escursione in automobile nei dintorni della città. Fermata alla stele al confine tra Europa ed Asia, sulla quale sono installate pietre provenienti dai punti più estremi del continente: dal Capo di Roca in Portogallo e dal Capo Dezhnev in Chukotka. Visita al monastero maschile, costruito dove prima c’era Ganina Jama, una miniera abbandonata, dove furono gettati i corpi della famiglia imperiale dopo la fucilazione. Rientro a Ekaterinburg. Alla sera incontro con l’autista alla reception del vostro hotel. Trasferimento alla stazione. Partenza per Irkutsk.

Giorno in treno. Il treno passa attraverso la zona stepposa non lontano dal confine con il Kazakhstan. A Omsk supera il fiume Irtysj, il gran fiume più lungo al mondo. Alla sera il treno arriva a Novosibirsk, la città più grande e tacita capitale della Siberia.

Giorno in treno. Supererete l’Enisej, uno dei più importanti fiumi della Siberia. Lungo l’Enisej passa il confine convenzionale tra la Siberia Orientale e Occidentale. Dopo il lungo viaggio per la pianura monotona la varietà del paesaggio si deve alle montagne Sajanskij nei dintorni di Krasnojarsk.

Arrivo a Irkutsk con il treno del mattino. (Differenza di fuso orario con Mosca +5 ore). Incontro con la guida. Trasferimento in centro città, colazione al caffé. Escursione panoramica in auto (3 ore). Trasferimento a Listvjanka, campagna, sita a 70 km da Irkutsk sulla riva del lago Bajkal. La strada prosegue lungo la riva del fiume Angara nella taiga, incontrando piccoli villaggi. Sistemazione in hotel. Tempo libero per riposarsi dopo il lungo viaggio e/o visita al mercato del pesce senza guida. Cena e pernottamento in hotel a Listvjanka.

Incontro con la guida in hotel. Trasferimento al museo limnologico del Bajkal (15 min) e visita del museo del Bajkal. Qui vi racconteranno della geografia, della flora e della fauna del lago. Successivamente, salita con la funivia sul monte Cherskij (altezza 728 m) dove dalla piazzola d’osservazione potrete ammirare la bellissima vista sull’Angara e sul lago Bajkal. Pranzo in un caffé, degustazione dei piatti locali. Trasferimento ed escursione al museo architettonico ed etnografico “Tal’zy”, sito a 20 km sulla riva del fiume Angara. Rientro a Listvjanka. Cena e pernottamento in hotel a Listvjanka.

Al mattino presto trasferimento alla stazione ferroviaria di Irkutsk. Partenza per Vladivostok in treno. Dopo un paio d’ore da Irkutsk inizia la salita del passo Kultuksjij, dal quale si apre la vista sul Bajkal. Il treno, percorrendo la discesa più ripida di tutta la Transiberiana, raggiunge il centro abitato Sljudjanka, famoso per la sua stazione di marmo. Poi per 200 km il percorso segue la riva meridionale del Bajkal.

Giorno in treno. Il viaggio si snoda per la parte meno popolata del territorio attraversato dalla ferrovia Transiberiana. Il treno supera il punto più alto della Transiberiana, il passo Jablonovyj (1019 m) e prosegue per la zona montuosa del territorio Zabajkalskij, ovvero oltre il lago Bajkal.

Questo tratto è il meno popolato della Transiberiana. Qui si trova il polo freddo della Transiberiana. In inverno la temperatura scende fino a -50 С. In alcuni luoghi i binari della ferrovia si trovano in zone di permafrost. La piccola stazione di Skovorodino si trova sul confine tra la zona Zajbakalskij e il Lontano Oriente.

Viaggiando per soli 10 km dal confine cinese, alla sera il treno arriva sul ponte che attraversa il fiume Amur. È il ponte più lungo di tutta la ferrovia Transiberiana. Proprio qui nel 1916 è stata conclusa la costruzione della ferrovia.

Arrivo al mattino a Vladivostok. Incontro con l’autista presso il vagone del treno. Trasferimento in hotel. Escursione panoramica in automobile e passeggiata lungo la baia Zolotoj rog (Corno d’oro) sotto i nuovi ponti di corda, verso l’isola Russkij e il campus dell’università di Vladivostok. Alla sera cena con specialità di mare. Notte a Vladivostok.

Dopo colazione incontro con l’autista alla reception. Trasferimento in aeroporto. Rientro in aereo.

Come prenotare?

Richiedi un preventivo
Scegli tra le idee presentate sul nostro sito per costruire il tuo viaggio da sogno in Russia. Compila il modulo di richiesta preventivo e ti contatteremo entro 48 ore (giorni lavorativi).
Conferma
Il tuo consulente di lingua italiana pianificherà un programma e ti contatterà per e-mail o telefono per discutere la nostra proposta per te. Puoi modificare questo programma secondo i tuoi desideri e aspettative. Una volta confermati il programma e il preventivo, ti chiederemo di pagare il 20% del totale.
Visa and plane tickets
Upon reception of your down payment, we will send you a voucher that you need for your visa application. It is your duty to apply for the visa and buy the plane tickets from your country of residence.
Pronti a partire
14 giorni prima dell’arrivo, dovrai pagare il restante 80% del prezzo. Il tuo consulente ti invierà allora il programma con gli orari, i biglietti ferroviari elettronici e i voucher degli hotel e dei servizi.
Pianifichiamo il tuo viaggio
Richiedi un preventivo